Benessere5 motivi per non dormire con i capelli bagnati

13/01/2019 - 12h

Al di là della seborrea, sappi che il danno del dormire con i capelli bagnati va ben oltre. Lascia che ti mostriamo cosa può succedere se dormi con i capelli bagnati o bagnati:

1. Mal di testa

Di notte mentre dormiamo, la temperatura corporea scende molto e se vai a dormire con i capelli bagnati, renderà difficile al tuo corpo mantenere la sua temperatura e questo può portare a mal di testa.

2. Proliferazione di batteri

Questo è uno dei motivi per cui non dovresti mai dormire con i capelli bagnati. Inoltre, sappiamo che il cuscino è pieno di funghi e batteri che provengono da cellulee e altri fattori. Tutto questo alleato all'umidità dei tuoi capelli può finire per aumentare ancora di più la proliferazione dei batteri.

3. Problemi di pelle

L'umidità dei capelli durante il periodo di riposo aumenta il rischio di soffrire di problemi della pelle, poiché i microrganismi hanno l'ambiente ideale per proliferare. Di conseguenza, micosi e irritazioni possono comparire sul cuoio capelluto e sulla pelle attorno all'attaccatura dei capelli.

4. Prurito e infiammazione

Questo è uno dei motivi per cui non dovresti mai dormire con i capelli bagnati. Inoltre, i funghi che proliferano nella pelle a causa dei capelli bagnati possono causare infiammazioni e prurito, anche dopo l'asciugatura dei capelli. Questo sintomo può diventare ricorrente e spesso occorrono diversi giorni per scomparire quando non viene trattato correttamente.

5. Rottura diei capelli

Se ti preoccupi di mantenere i tuoi capelli forti e sani, dovresti evitare la cattiva abitudine di bagnarlo facendo una doccia prima di andare a letto. Questa pratica genera un forte indebolimento dei fili e, a poco a poco, aumenta la suscettibilità alla rottura e all'eccessiva caduta.

Se questo articolo ti è piaciuto, lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!

Tags
benesseresalutecapellibagnatidormireproblemieffetti