BenessereAvere una maggiore fonte di energia quotidiana senza troppi sforzi attivando la ghiandola TIMO!

12/03/2019 - 21h

Sai che questa piccola ghiandola che si trova in mezzo al petto, tra i polmoni e davanti al cuore, è responsabile del nostro sistema immunitario?

Sapevi che i fallimenti delle tue operazioni aumentano il rischio di infezioni e malattie autoimmuni?

Il suo nome in greco, thymos, significa energia vitale. Funziona bene quando ci sentiamo calmi, felici, gioiosi.

Non funziona bene quando il nostro livello di stress aumenta e quasi scompare quando ci ammaliamo.

Ti prendi cura di lei? Come ti prendi cura di lei?

Che cosa fai per mantenerlo in salute ogni giorno e generare molta più energia mantenendo al contempo il tuo sistema immunitario?

Il timo è sensibile alle immagini, ai colori, alle luci, agli odori... è direttamente influenzato dai nostri sensi, pensieri e le nostre emozioni.

Se il tuo timo è indebolito da tristezza, rabbia, sentimenti negativi, lamentele, motivi, la tua immunità non sarà buona e sarai più suscettibile alle infezioni e alle malattie autoimmuni. Ecco che arriva l'herpes, o le infezioni in generale.

Sai cos'altro influisce su questa ghiandola?

1. Pensieri negativi;

2. Bassa autostima;

3. Sentimenti/emozioni negativi (odio, rabbia, paura);

4. A seconda dell'approvazione dell'altro.

Stimolare il timo ogni giorno fa la differenza nelle nostre vite. La nostra energia rimane, ci prendiamo più cura del nostro organismo, proteggendoci dalle malattie che accompagnano le gocce di immunità.

Guarda questi semplici esercizi per stimolare il timo:

Un altro facile da fare e molto efficace esercizio è: sedersi mantenendo la spina dorsale diritta (può essere al lavoro, sul bus ...), prendere un respiro profondo, contando da uno a cinque di inspirare attraverso il naso, contando da uno a cinque, come si espira attraverso il naso, mentre con la punta delle dita picchietti leggermente il centro del torace. Come se le sue dita fossero una pioggia pesante che colpisce una finestra. Quindi massaggia la ghiandola del timo.

Vuoi qualcosa di più bello? Fai un respiro profondo e rilascia lentamente l'aria, dicendo la vocale A lentamente finché l'aria non si ferma.

Questi massaggi attivano/rinnovano la tua energia, la tua forza, la tua vitalità, rilassando tutto il tuo essere.

Altri suggerimenti per mantenere il tuo timo ben curato:

1. Puoi prendertene cura con alimenti come: verdure fresche, verdura, frutta ricca di vitamina C e cereali integrali. Sono inoltre indicati broccoli, aglio, cipolla, pesce ricco di omega 3, avocado e tè verde. Evitare i conservanti e lo zucchero bianco;

2. Puoi occuparti di deambulazione, tratti leggeri e morbidi;

3. Puoi curare pensieri positivi;

4. Puoi curare esercitando emozioni positive come la gentilezza, la cordialità;

5. Puoi cercare l'auto-conoscenza e migliorare la tua autostima;

6. Puoi prenderti più cura delle relazioni stando lontano dai rapporti tossici;

7. Preoccuparti molto di te stesso;

8. Dovresti respirare correttamente. La respirazione profonda addominale e toracica è una fonte di guarigione ed equilibrio per questa ghiandola. Respira attraverso il cuore!

9. Dovresti minimizzare tutte le situazioni stressanti possibili nella tua vita. Pianificazione e prevenzione aiutano molto!

Inizia il cambiamento!

Cambia gradualmente, ma in modo continuo e coerente. Cambia un po' alla volta nella tua routine e presto manterrai equilibrato quel punto fondamentale.

Tags
ghiandolatimoenergiaquotidiana